Come sempre un successo la serata musicale svoltasi presso il Salone della Comunità della Parrocchia di Albate sabato 27 agosto.
La simpatia e la straordinaria bravura di Nikolina Pinko e l’elegante abilità del maestro Paolo Sala sono stati gli elementi caratterizzanti  della serata.

Il repertorio gradevole ed impegnativo, la presenza di scena del soprano hanno coinvolto il pubblico presente ( salone stracolmo) in una atmosfera speciale. Applausi scroscianti ed acclamazioni finali in un concerto memorabile.

 

Il prossimo appuntamento è per giovedi 1 settembre presso la Basilica di San Fedele in occasione della Elevazione Spirituale “Il Signore è la mia luce e la mia salvezza” in ricordo di Mons. Enrico Malinverno.

Il programma di sala

 

Alcune note biografiche

 

Nikolina Pinko
soprano, nata a Zagabria nel 1984, laureanda in canto presso l’Accademia di Musica di quella città, nella  classe della prof.ssa Snjezana Bujanovic-Stanislav e laureanda nella Facoltà di Filosofia della Compagnia di Gesù.
Si è esibita in recital in Italia e in molte città europee. Dopo aver superato l’audizione internazionale,  ha cantato in tour con il «World Youth Choir» (Francia, Svizzera, Austria, Germania, Paesi Bassi, Spagna) in Svezia ha partecipato come membro del «Camera World Choir» nel 20° anniversario della  Associazione.
Nel mese di giugno 2011 a Zagabria ha cantato come solista il salmo 27 durante la Messa celebrata da S.S. Benedetto XVI.
Ha collaborato con importanti direttori d’orchestra: Mladen Tarbuk (Croazia), Dujick Johan (Belgio), Ana Maria Raga (Venezuela), Josep Vila (Spagna), Ragnar Rassmusen (Norvegia), Nikolai Zneider e molti altri.
Ha frequentato seminari di canto e interpretazione con i  prof. S.Bujanovic-Stanislav,  John Blakely, Annemarie Zeller, Gerhard Zeller, Ljerke Ocic, Mario Penzar. Nel novembre del 2010 si è esibita come solista in un  progetto dell’Accademia di Musica Concert Hall Lisinski; nel gennaio 2011 si è esibita con la Filarmonica di Zagabria Hall.
Nel mese di novembre 2011 interpreterà il ruolo di Michela nell’opera Carmen presso la Concert Hall Lisinski di Zagabria. Fa parte dal 2009 dell’Associazione  Radio e Televisione croata. E’ vincitrice del 47° concorso nazionale croato di musica  (cat. studenti) a Sisak e in Dubrovnik nel mese di aprile del 2009; nel 2010 è 2a in un  concorso nazionale di formazioni cameristiche in Opatija  per la categoria del trio.
Ha vinto il primo premio nel concorso internazionale Bruna Spiler per cantanti lirici operistici nell’ottobre 2011 parteciperà a un’ opera studio a Zurigo nel dicembre 2011 e gennaio 2012 sarà in Cina con la Orchestra Sinfonica di Philadelphia per una tournée  operistica come soprano solista.

Paolo Sala
Nato a Como, è diplomato in Pianoforte principale  al Conservatorio G.Verdi di Milano. Nello stesso Istituto ha studiato Composizione e Canto. Ha seguito diversi seminari di direzione d’orchestra con il maestro M. Tambara.
Dopo aver vinto il concorso di Stato per l’abilitazione all’insegnamento, ha svolto un’ intensa attività didattica (oltre 15 anni) in diversi istituti di istruzione media della provincia di Como.
Contemporaneamente si è dedicato alla formazione e direzione del “Coro A. N. A. S. MARELLI”  di Fino Mornasco e del Coro “I CANTERINI DI LUGANO” .
Dopo aver vinto i concorsi “Città di Savigliano (CN)” e “M. Battistini di Rieti” ha attivato esperienze nel campo del teatro lirico in qualità di tenore solista in importanti teatri italiani e in Giappone.
Svolge tuttora in questo ambito un’ intensa attività concertistica.
Nel 1998 vince il “Concorso Internazionale per Artisti del Coro del Teatro alla Scala di Milano”, di cui tuttora è componente.
Dal 2001 è direttore del Coro “S. STEFANO/VOS DRA CAPRIASCA” di Tesserete e da 2 anni dirige il  “GRUPPO POLIFONICO FEMMINILE del TEATRO alla SCALA DI MILANO” con il quale si è esibito in istituzioni concertistiche importanti di Milano (chiesa di S. Angelo) e Roma
(S. Lorenzo in Lucina per il “Festival Vaticano”).
Dal 2006 ha fondato il Gruppo Polifonico Vocale Famiglia Sala, costituito dai sette componenti della sua famiglia, con il quale ha vinto la medaglia d’argento al Concorso Nazionale Franchino Gaffurio.
Il repertorio  varia dalla musica polifonica del ‘500 ai giorni nostri, allo spiritual e al  canto popolare di tutto il mondo. Il Gruppo è stato invitato a cantare ad Assisi (Basilica S. Francesco per la “Giornata internazionale per la Pace 2008” e alla Procivitate cristiana per il “66° corso internazionale di studi cristiani”), a Padova (Basilica di S.Antonio), Treviso (Basilica di S. Francesco), Biblioteca Comunale di Como, Milano (Basilica di S. Antonio) e per diversi enti e chiese della Lombardia, Veneto, Piemonte e Svizzera. Ha recentemente inciso un CD.
Nella vasta esperienza artistica di Paolo Sala è da ricordare anche quella di pianista accompagnatore di importanti cantanti lirici quali Luciana Serra, Piero Cappuccilli, Franco Tagliavini e altri.

 

Post Navigation