Invito di Agorà, incontri culturali albatesi

Sostieni il progetto

“Museo della vita contadina: memoria e coesione sociale”

Questo messaggio è rivolto a chi è residente in Como

(e a tutti coloro che conoscono gente residente in Como  interessata a sostenere un progetto culturale importante)

ComeVoglioComo è un percorso con cui  il Comune di Como ha chiesto ai cittadini di fare proposte per migliorare la città

Franca Aiani  per Agorà ha proposto il recupero dell’ex centro civico di via Giovane Italia ad Albate per farlo diventare museo della vita contadina  con questa motivazione:

Il nostro territorio è stato caratterizzato sino a pochi decenni fa  da attività contadine che hanno segnato modi di vivere, tradizioni, linguaggio.

Gli oggetti e gli strumenti della vita contadina esprimono in modo diretto le caratteristiche di questa realtà, ma rischiano di scomparire: è necessario raccoglierli ed esporli in un percorso interattivo che consenta ai giovani di conoscere una tappa storica fondamentale del proprio territorio.

Nello stesso luogo si può creare una biblioteca di quartiere, un centro di documentazione della storia locale e del florovivaismo comasco, spazi d’incontro.

La proposta è stata  selezionata (dalle 85 iniziali ) tra le 19 che sono ora poste alla approvazione dei cittadini attraverso una votazione on line.  Si vota sino al 3 maggio; possono partecipare anche  i giovani dai sedici anni.

Chiediamo di sostenerla, perché solo 8 di queste entreranno nella fase di progettualità.

Come sostenerla? Seguendo un percorso che sarà suggerito passo passo sulla piattaforma

Occorre :    collegarsi alla piattaforma

   http://comevogliocomo.comune.como.it    

oppure andare direttamente alla proposta https://comevogliocomo.comune.como.it/bp/proposals/show/50

Registrarsi : giungerà quindi sul vostro indirizzo e-mail un messaggio dal Comune di Como, con un link, cliccando il quale vi sarà fatta richiesta del codice fiscale (serve per evitare che una persona possa votare più volte una stessa proposta, quindi è una garanzia della serietà del percorso)  e il numero di cellulare 

e cliccare sulla proposta (deve uscire la scritta: hai supportato)

La proposta si trova facilmente : è l’unica per la categoria cultura 

Sostieni la proposta  e aiutaci a diffonderla

La proposta è valida non solo per chi abita ad Albate, ma per tutta la città e per tutti coloro che vogliono che la storia sia concreta proposta di un cammino con il quale confrontarci

 

Giacomo Maisto  è  a disposizione per un aiuto tecnico con il computer del negozio  “Dolci pensieri”, in  piazza del Tricolore.

Chi vuole chiarimenti può chiamare Franca 339.85.31.270

Post Navigation