Agorà incontri culturali albatesi
dedica ai soci un incontro virtuale con la dott.ssa Anna Nebuloni, fruibile sia da computer che da cellulare.

Mercoledì 24 giugno 2020 
alle ore 20.45 su meet

LA MANO E LO SPAZIO DELL’UOMO – monaci nella pianura lombarda

La peculiarità della pianura a sud di Milano è un paesaggio caratterizzato da interventi che nel corso dei secoli ha profondamente modificato l’originaria copertura vegetale (una ricca foresta) in un paesaggio agrario che sfrutta l’abbondanza delle acque. 
L’avvio di questa trasformazione avvenne in maniera continuativa e più invasiva nel periodo della romanizzazione, ma fu soprattutto il lento lavoro dei monaci a creare il sistema di rogge, canali e marcite, che migliorarono le condizioni di vita della popolazione. 
Diverse fondazioni monastiche trasformarono un ambiente spesso difficile e insieme costruirono uno spazio umano fatto di edifici e di campi.

Post Navigation