Il mondo di Dante – 700 anni e non li dimostra

Dopo averlo ricordato il 25 marzo, ecco un incontro di approfondimento proposto dalla Socia Michela su Dante attraverso le opere degli artisti che nei secoli hanno ritratto lui e i personaggi della Divina Commedia:

Il mondo di Dante

con Anna Nebuloni

Martedì 20 aprile ore 21:00

A 700 anni dalla scomparsa di Dante Alighieri, la Divina Commedia resta di assoluta attualità:  nella Commedia, Dante, usando come base il volgare fiorentino, ha “inventato” la lingua italiana;  ha rappresentato con incredibile intensità  vizi e virtù di uomini e di donne, creando un’Opera di grande ispirazione cristiana, basata sulle sue ampie e profonde conoscenze storiche, letterarie e teologiche. 

Fin dal suo apparire la “ Commedia” (fu Boccaccio, grande ammiratore di Dante, a definirla “divina”) ebbe grandissima diffusione, sia per il valore letterario sia per le illustrazioni che, già dai primi manoscritti ne corredarono le rime e questo processo è perdurato nei secoli: ancora  ai giorni nostri moltissimi artisti  si misurano per ricreare visivamente lo straordinario mondo ultraterreno ideato da Dante.

Questo incontro ci porterà alla scoperta di alcune tra le maggiori opere dedicate a Dante e ad alcuni personaggi, in  un’ ascensione emozionale che, partendo dalla tragicità dell’inferno, ci porterà  alla sublime visione del Paradiso.

.

Chiediamo cortesemente di confermare la partecipazione (che è gratuita per i Soci) rispondendo qui o inviando un messaggio a Federica 335.120 2822. 

il codice di accesso su zoom sarà comunicato due giorni prima.

Durata un’ora e mezza. è indispensabile dotarsi della piattaforma zoom sul cellulare o sul computer. E’ gratuita e facile da installare. Chi avesse qualche necessità di accompagnamento all’installazione (e magari di fare una prova nell’uso) può rivolgersi a Viviana Ceserani lavivy6@gmail.com: vi ricontatterà per telefono.

Post Navigation